Oslo Tapes-Oslo Tapes (Un Cuore In Pasto Ai Pesci Con Teste Di Cane) – DeAmbula Records/Dischi Bervisti/DreaminGorilla/Acid Cobra/Atelier Sonique-2013

610

o-t Oslo Tapes(Un Cuore In Pasto Ai Pesci Con Teste Di Cane) è il debutto discografico dell’ omonimo nuovo progetto artistico progettato e ideato da Marco Campitelli, già leader dei The Marigold e fondatore di DeAmbula Records,label indipendente tra le piu’ intraprendenti ed interessanti della scena rock  italiana.

Realizzato con l’ ausilio di Amaury Cambuzat(Ulan Bator,Faust)agli strumenti e alla produzione artistica e supportato da un cospicuo numero di muscisti dal multiforme talento tra i quali: Nicola Manzan(Bologna Violenta),Gioele Valenti(Herself),Stefano Venturini(Ka Mate Ka Ora,Werner)e Francesco D’Elia(King Of The Opera,La Duma),Oslo Tapes è  innanzitutto un disco la cui  atmosfera è pienamente suggerita dal titolo e dalle foto di copertina:fredda,sotterranea e spietata.

L’ insieme  introspettivo,intimo e sofferto è un collage di paesaggi distorti dalla produzione impeccabile che risulta slegato dalla tradizionale forma canzone,il suono che emerge  dalle undici tracce in scaletta spinge le tipiche suggestioni post -rock di derivazione nord europea  in direzione sperimentale.

Il sound affilato e veemente a sostegno di tracce vocali tracce vocali criptiche e  evocative introducono  l’ ascoltatore in una dimensione di seducente cupezza, oscillante tra post-rock e avanguardia.

Oslo Tapes è un disco che trabocca di idee e sperimentazione e cattura l’attenzione con un suono rigenerante,contemporaneo ed estremo rivendicando fieramente la propria peculiare identità.